Madrid Valterra Skateboard usata da Michael J. Fox " Marty Mc Fly " in Ritorno al futuro.

Se facessi questa domanda a qualsiasi persona nata tra gli anni 60" / 70" / 80" "dimmi il primo titolo di un film che ti viene in mente dove c'è qualcuno che usa uno Skateboard" probabilmente il 99% delle risposte sarebbe "Ritorno al Futuro".

Ma cosa sappiamo di preciso della tavola che Marty Mc Fly usa in questo film?

Ok probabilmente a qualcuno potrebbe avere in mente lo Skateboard volante di Ritorno al Futuro, ma io non intendo quello ( chiamato Hoverboard apparso nel secondo e nel terzo film ) io come Skateboard intendo la tavola con le ruote gialle che si vede all'inizio del primo film, ricordi quando Marty arriva a casa di Doc e lo spinge contro le casse di Plutonio nella scena degli orologi? Ecco si proprio lui, lo skateboard viola e nero con le ruote gialle.

Siamo nel 1985 lo Skateboard ha assunto una nuova forma da ormai 4/5 anni, più largo più veloce e con la grafica sotto la tavola. L'america ama già questo tipo di Skateboard "nuovo style" ma il resto del mondo non lo conosce ancora fino in fondo, e vuoi sapere chi è riuscito a far conoscere questo nuovo tipo di Skateboard a tutto il pianeta?  Esatto il mitico film Ritorno al Futuro. Dopo l'uscita del film il mondo difatti è impazzito per lo Skateboard e tutti i ragazzini di quegli anni lo desideravano come oggi desiderano uno Smartphone di ultima generazione. 

Specifichiamo subito che la tavola usata nel film era una tavola professionale degli anni 80". Si, già nel 1985 gli skateboard erano divisi in 2 grosse categorie, gli skateboard giocattolo e gli Skateboard professionali, proprio come ora d'altronde.

Lo Skateboard che si vede nel film è uno Skateboard del marchio Valterra Skateboard. ( brand di secondo livello nato da Madrid Skateboard purtroppo chiuso dopo pochi anni di attività.)

Ora ti starai chiedendo, ma come ha fatto Madrid Skateboard un brand Spagnolo ad arrivare fino ad un film di Hollywood?  

Ecco forse sto per dirti la prima cosa che non sai.

Madrid Skateboard non deve il suo nome alla famosa capitale Spagnola ma al suo creatore Jerry Madrid, Surfista e Skaters pioniere di questi due magnifici sport fin dagli anni 60". Nel 1976 con l'aiuto dei 2 fratelli Jerry fonda appunto il marchio Madrid Skateboard ad Huntington Beach in California a 2 passi da Holliwood, luogo dove tra l'altro Jerry vive da sempre.

Marty Mc Fly nel film con la tavola da Skateboard Valterra

Ora che sappiamo un pò di dettagli su come nasce Valterra Skateboard ti sarà facile capire che per un azienda di Skateboard della California arrivare a Hollywood è un passo molto più semplice rispetto ad altri paesi.

Ma andiamo un pò più nelle specifiche tecniche, e parliamo della tavola vera e propria:

La tavola: 

Lunga 31" Pollici Larga 10,3" Pollici.

Truck in alluminio con delle protezioni per in plastica bianche ( abbastanza inutili perchè si staccavano immediatamente appena appoggiavi lo skate a terra ).

Ruote da 60mm colore giallo durezza 83a

La grafica:

Se noti nella parte sotto della tavola ( lato grafica ) troviamo un colore nero con delle macchie di vernice viola quasi casuali dette splatter, nella parte centrale invece abbiamo la scritta del brand "Valterra" in nero su sfondo giallo e macchie splatter colore nero.

Il rettangolo bianco con scritto Madrid che vedi non fà parte della grafica della tavola ma in realtà è un semplice adesivo Madrid, ecco perchè molti commettono l'errore di pensare che sia tavola Madrid, si ok è vero Valterra veniva prodotta da Madrid ma comunque sulla carta era un altro Brand. Un pò come succede oggi ad esempio con Creature Skateboard e Santa Cruz Skateboard son fatti dalla stessa azienda NHS ma sono 2 brand ben distinti.

Nella foto in dettaglio la posizione esatta e gli adesivi Madrid attaccati alla tavola Valterra usata nel film del 1985. Tutto il resto che vedi è creato con la grafica originale.

Un altra cosa interessante che so è che Michael J. Fox ha imparato ad andare in Skateboard realmente per poter realizzare alcune scene del film, difatti se guardi il film più attentamente nei primi minuti è proprio Michael a Skeitare senza controfigura.

Per quanto riguarda invece le scene con acrobazie più spettacolari e pericolose la produzione ha richiesto la figura di uno Skaters professionista. E chi è questo Skaters? Lo skaters controfigura del film si chiama Per Welinder, famoso professionista del team Powell Peralta. Ma quali scene ha fatto Per nel film? Ricordi la mitica scena dove Marty frena attaccato all'auto facendo le scintille e la scena dove salta la siepe ? Ecco quelle scene li in realtà sono state girate da Per Welinder, cosa interessante sono state girate con una tavola in legno molto artigianale e non con un vero skateboard professionale.

Per Wlinder lo Skaters professionista controfigura nel Film

Qui il link della pagina di Per Welinder su Wikipedia

Le tavola di Marty del film è stata ristampatata già 3 volte sempre su licenza ufficiale Universal Studios.

La prima ristampa del 2010

La prima ristampa della Valterra Back to the future di Marty è stata realizzata nel 2010 in occasione del venticinquesimo anniversario dall'uscita del film ed è stata riprodotta con una tiratura super limitata di soli 25 pezzi.

La Tavola riprodotta nel 2010 è estremamente rara da trovare, se la vuoi vedere dal vivo una di queste 25 è all'interno del museo degli Universal Studios a Holliwood, museo dedicato interamente a BTTF con altri numerosissimi oggetti di scena del film.

la tavola originale del film non è all'interno del museo, lo so perchè ci sono stato nel 2016. Chissà chi è il fortunato proprietario della vera tavola usata nel film?

Ps. se sai qualcosa in più della tavola originale fammi sapere.

Sopra la foto della prima ristampa realizzata nel 2010 esposta al Museo di Hollywood

La seconda ristampa del 2015

La seconda ristampa della Valterra BTTF invece è stata riprodotta nel 2015 e rilasciata in soli 175 pezzi con certificato di autenticità su foglio di pergamena firmato da Joe Walser, Ken Kapalowski ( restauratori dell'auto Delorean originale tenuta sotto la teca del museo negli Holliwood Universal Studios ) e appunto Jerry Madrid, la tavola è stata ristampata per l'evento del trentesimo anniversario" Were going back " tenuto a Ottobre 2015,  la si riconosce appunto per il certificato in carta di pergamena e per la mancanza del simbolo del nucleare sullo Splatter*.

Sopra la seconda Ristampa del 2015 esposta da Boardstyle

Il certificato originale stampato su pergamena della 2° ristampa del 2015

La terza ristampa 2019 Nuclear Edition

L'uscita della terza ristampa è stata nel 2019 la tavola è stata ristampata sempre da Madrid Skateboard x Back to the Future chiamata: Marty McFly Valterra.

Sono state rese disponibili pochissime deck in tutto il mondo, noi di Boardstyle possiamo vantarci di aver importato e distribuito quasi tutte quelle vendute in Italia.

Le deck questa volta hanno alcune impercettibili modifiche rispetto alle ristampe delle precedenti edizioni.

Questa edizione è stata soprannominata l'edizione "Nucleare" poiché nella grafica Splatter su un puntino viola sotto il truck posteriore vi è riprodotto un piccolo simbolo del nucleare. Oltre al piccolo simbolo del nucleare la ristampa del 2019 ha le protezioni per i truck in plastica più squadrate rispetto alle versioni 2010 e 2015.

Il certificato della 2019 inoltre è differente e non è più riprodotto su pergamena ma è stampato su un cartoncino con il numero di serie olografico ed è firmato da:

Jerry Madrid, Bob Gale, Joe Walser e Michael Klastorin.

Tutte queste impercettibili modifiche sono state realizzate per distinguere la versione del 2019, rispetto alle precedenti versioni molto più "rare"

Il simbolo del Nucleare nella 3° ristampa del 2019

Se noti subito dopo il truck posteriore si trova una goccia di splatter viola con all'interno un piccolissimo simbolo del Nucleare in nero, questo non è il solo modo per contraddistinguere una ristampa del 2019, però resta il modo più veloce per farlo. 

Il certificato originale della ristampa 2019 stampato su cartoncino e numero di serie olografico

La tavola di Boardstyle con la Delorean di "Dany DeLorean"

Sotto alcuni minuti di Ritorno al Futuro dove dove si vede la tavola Valterra usata da Marty.

Qualcosa in più su Madrid Skateboard.

Jerry Madrid ha iniziato a creare e modellare tavole da surf nel garage dei suoi genitori nel sud della California alla fine degli anni '60. Quando le onde non erano abbastanza buone per fare surf, Jerry ha creato alcuni skateboard per sé e per i suoi amici.

Nel 1976, mentre lavorava anche come vigile del fuoco, iniziò ufficialmente l'attività Madrid Skateboard e chiese l'aiuto ai suoi fratelli Jim e Jeff Madrid, per assisterlo nelle operazioni di fabbricazione e vendita.

Creatore e sviluppatore di alcuni dei primi concave moderni arrivati sul mercato, Madrid ha prodotto una serie di collaborazioni iconiche nel corso degli anni,  tra questi lo skateboard Madrid x Valterra usato appunto da Marty McFly nel film originale Ritorno al futuro.

Più di recentemente, Madrid è apparsa nella popolare serie di Netflix Stranger Things ambientata negli anni 80". ( ma questa è un altra storia* )

Oggi, Madrid produce ancora skateboard nella fabbrica di Huntington Beach in California, con la convinzione che le tavole da Skateboard debbano essere realizzate alla perfezione per garantirne le migliori prestazioni e performance.

*Madrid Skateboard e Stranger Things

Sopra un paio di fotogrammi presi da Stranger Things, Undici nella stagione 3 ha in mano la tavola di Madrid modello Rampage e Mad Max tiene in mano la Madrid pro model di "Max Explosion"

Ciao sono Mike, da appassionato di Ritorno al Futuro e da appassionato di Skateboard non potevo non scrivere qualcosa al riguardo, premetto una cosa, quello che ho scritto in questa pagina è quello che so e che ho scoperto in questi anni di passione per questo meraviglioso film, se ritieni che qualcosa sia sbagliato o errato naturalmente puoi dirmi la tua attraverso Whatsapp in modo da arricchire questo articolo sempre di più. Grazie per la lettura.

Tutti i prodotti presenti sul nostro sito sono realmente disponibili anche nel nostro negozio fisico
Boardstyle a Senago (MI), in Piazza Tricolore 18/a.

Product added to wishlist
Prodotto aggiunto al confronto

Ecco come utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e raccogliere informazioni sull'uso del nostro sito. Utilizziamo solo cookie tecnici interni e non condividiamo dati con terze parti. Puoi trovare ulteriori dettagli nella nostra privacy policy. Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie tecnici; se preferisci non utilizzare i cookie, ti invitiamo gentilmente a lasciare il nostro sito. Grazie per la comprensione.